Telefono 02 90030842

consumer-barometer

Statistiche, analisi, trend, indici, dati…

Secondo Audiweb il 2015 si è chiuso con una digital audience rappresentata da quasi 30 milioni di utenti unici, il 52,2% degli italiani dai 2 anni in su, online per 45 ore e 23 minuti per persona.
Nel giorno medio sono stati 22.2 milioni gli italiani online, 18.4 milioni da device mobili (smartphone e tablet) e 12.2 milioni da desktop. L’accesso abituale a internet continua a essere diffuso principalmente tra le fasce più giovani della popolazione italiana (il 65,3% dei 18-24 anni e il 63,6% dei 25-34enni hanno effettuato almeno un accesso a internet nel giorno medio) e, in parte, dalla fascia più “matura” dei 35-54enni (il 57,8%).

Per quanto riguarda i dati di consumo, tra le categorie di siti e applicazioni più consultati nel mese, troviamo ancora siti di ricerca (sotto-categoria “Search”, con il 92% degli utenti online), i portali generalisti (sotto-categoria “General Interest Portals & Communities”, con l’89,7% degli utenti online), i social network ( “Member Communities”, con l’87,3% degli utenti online), i siti delle categorie “Videos / Movies” (l’82,2% degli utenti online), “Email” (il 76,8% degli utenti online), di ecommerce ( “Mass Merchandiser”, con il 75,9% degli utenti) e dedicati alle News (circa il 70,8% degli utenti).

Un attenta analisi del mercato e della domanda è fondamentale per avviare il proprio business, per questo seguendo un po’ i dettami del più grande analista sul mercato ovvero Google è molto utile anche consultare il nuovo strumento realizzato ed in continua evoluzione: il “consumer barometer”.
Secondo cui il popolo italiano non è solo online. Vive online.

Di fatto il 95% delle persone in Italia usa un dispositivo mobile o uno smartphone attraverso il quale Internet è al centro di ogni nostra attività,  lo usiamo mentre lavoriamo, socializziamo, facciamo acquisti o ci rilassiamo. Oggi gli Italiani sono più connessi e sono più dipendenti da Internet per fare acquisti. Internet è stato usato nel 59% dei recenti percorsi d’acquisto di cui in particolare si cercano prezzi (47%), orari di apertura (40%) e promozioni, buoni, socnti (31%).
Di rilevanza sono anche i dati sui VIDEO, che ormai si possono consultare sia a casa tramite tablet ma soprattutto anche fuori case tramite smartphone. Una cosa sorprendente è che la concentrazione media degli utenti sui video è altissima, anche quando li guardano da un dispositivo mobile.

Solo per questi pochi dati statistici è lecito domandarsi: stai offrendo agli acquirenti locali ciò che cercano? Stai pensando a livello internazionale? Stai sfruttando l’opportunità di connetterti con un pubblico così coinvolto?

 

essay mama discount code
coolessay discount code